Tutte le iniziative del Doc Fest 2020

Michela Pascucci è un’artista con scintilla fotografica fin dall’età adolescenziale. Dopo gli studi fotografici nella Scuola del Libro di Urbino, le prime mostre. Con “Un’amica in comune” Michela ha impiegato la fotografia come consapevole mezzo di conoscenza della sclerosi multipla, mettendo in gioco anche la sua esperienza di vita.

Tra le iniziative del GUBBIO D.O.C. FEST 2020 è previsto per il 27 agosto 2020 l’Incontro Dibattito Tutto andrà bene? Nulla sarà come prima? La pandemia e il territorio dell’Umbria e di Gubbio Oggi, a pandemia COVID-19 ancora in corso, sono in molti a sostenere che nel “mondo di domani” nulla sarà più come prima e che dobbiamo aspettarci trasformazioni radicali, a partire dalle abitudini relative alla vita quotidiana. Altri credono, cinicamente, che passata la “grande paura” le società torneranno ai loro ritmi abituali. Le misure adottate per arginare il coronavirus hanno avuto un fortissimo e drastico impatto sull’economia, sulle imprese, su tutte le attività non profit, sull’ l’organizzazione e il metodo di lavoro. Anche la realtà del territorio locale non è sfuggita alla necessità dei cambiamenti. Questa crisi, per tanti aspetti drammatica, può, però, essere vissuta come un’occasione di rilancio: dovremo però immaginare una nuova visione del mondo e del futuro a cui aspirare o, come diceva Montale, “del futuro che non vogliamo più”. In presenza nei limiti della capienza della struttura, nel rispetto delle normative di prevenzione. Web conference con diretta tv e streaming e diffusione sui canali social; inserimento di interviste preregistrate a operatori del territorio

Marco Esti è docente di Enologia dell’Università della Tuscia, autore di numerose pubblicazioni, collabora con associazioni scientifiche nazionali ed internazionali. Svolge attività di ricerca incentrata sullo studio di aspetti tecnologici, salutistici e sensoriali del vino, con particolare riferimento alle relazioni tra la composizione delle uve, le tecnologie di produzione ed i costituenti fenolici dei vini, anche durante l’invecchiamento. Al suo intervento seguirà una degustazione di quattro vini a cura di AIS Delegazione di Gubbio, coorganizzatrice dell’evento.

Una camminata in collaborazione con gli esperti della sezione di Gubbio del CAI, alla scoperta di un percorso in località Monteluiano – Montanaldo. Questa iniziativa consente di esplorare un sentiero (“Sentiero Marianna”), ripulito e segnalato per l’occasione, che attraversa luoghi e paesaggi meravigliosi del territorio eugubino, con una vista meravigliosa sulla Città di Gubbio.

A cena con il territorio. Cucinare senza spreco i prodotti locali e stagionali
Incontro- degustazione nei locali degli Arconi a cura dello chef Gianni Lettica, che torna a grande richiesta. Menù realizzato con prodotti di provenienza locale/regionale e ottenuti con metodi sostenibili.
Un numero di circa 40 pacchi con alcuni ingredienti dello stesso menù verranno consegnati tramite la Caritas Diocesana a persone/famiglie eugubine.
Evento realizzato con il sostegno delle GDO di Gubbio, che forniranno le materie prime rigorosamente locali/stagionali e gli ingredienti per i pacchi.