“Sul palco insieme, noi relATTORI e operATTORI. Da questa mescolanza stupefacente è nato un programma artistico-umano. Un percorso che si è raccontato durante cinque mesi di stare insieme, in cui abbiamo avuto un tempo prezioso per favoleggiare, per improvvisare, per cantare, per qualcuno di scrivere. Un tempo semplice per non avere la necessità di affrontare un testo teatrale tradizionale. Il nostro creare non è stato un vivere triste o malinconico, al contrario, vere protagoniste di questo nostro stare insieme sono state la felicità di esistere, la volontà di indagare e il gusto di assaporare la realtà con il sorriso aldilà delle difficoltà che possiamo incontrare. Magia del teatro? Chissà! Perché no?!” Queste le parole del regista C. L. Grugher che accompagnano lo spirito dell’iniziativa.

INGRESSO GRATUITO (fino a esaurimento posti)

Condividi su